ECCOMAS Awards 2020

We kindly remind you that the deadline for receiving candidates for the ECCOMAS Awards 2020 is February 28, 2020.
At this stage of the process for the ECCOMAS Awards selection, only the name and the affiliation of the candidate in addition to the name of the nominator is needed. At a later stage, nomination sheets will be requested.
For your convenience the call for tenders for the 2020 edition of the Ritz-GalerkinPrandtl and the Euler Medals, as well as the O.C. Zienkiewicz Award for Young Scientists in Computational Engineering Sciences, and J.L. Lions Award for Young Scientists in Computational Mathematics, awarded by the European Community on Computational Methods in Applied Sciences and Engineering (ECCOMAS) is attached.
We would appreciate if you could forward this information to the members of your association.
With best regards,
Alessio Bazzanella
ECCOMAS Secretariat in Barcelona
Allegati:

Special Issue: Multiscale Innovative Materials and Structures

I Colleghi Raffaele Barretta, Domenico De Tommasi e Fernando Fraternali informano della seguente iniziativa:

Special Issue “Multiscale Innovative Materials and Structures” in Nanomaterials, MDPI, IF 4.034.

Deadline for manuscript submissions: 25 December 2020

Flyer

Invitation Letter

Giornata di studio – “Discorsi di Dinamica delle Strutture – In memoria del Prof. Francesco Benedettini”

Titolo:

– Data e ora:
13 febbraio 2020, dalle 10:30 alle 16:30

– Presso:
Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile-Architettura e Ambientale,
Università degli Studi dell’Aquila,
Piazzale Ernesto Pontieri 1,
67100 Loc. Monteluco, L’Aquila (AQ),
Aula A-1.7

– Testo:
In occasione del quinto anniversario della scomparsa del prof. Francesco
Benedettini, si tiene a L’Aquila la giornata di studio dal titolo:

“Discorsi di Dinamica delle Strutture – In memoria del Prof. Francesco
Benedettini”

in cui 15 colleghi, provenienti da Atenei di tutta Italia, presentano un
proprio argomento di ricerca nell’ambito della Dinamica delle Strutture.

– Responsabile:
Daniele Zulli

– Sito web:
http://diceaa.univaq.it/2020/02/giornata_benedettini/

– Locandina pdf in allegato.

,

Convocazione dell’Assemblea Generale del 20 febbraio 2020

Convocazione dell’Assemblea Generale del 20 febbraio 2020

Paolo Fuschi

Premio GMA tesi di dottorato

Il Comitato di Coordinamento GMA (Lorenzo Bardella, Giovanni Noselli e Marco Paggi) informa che il 16 febbraio 2020 scadono i termini per le candidature al Premio GMA per la miglior tesi di dottorato del 2019 sulla Meccanica dei Materiali, da conferire a un giovane studioso che abbia conseguito il titolo di Dottore di Ricerca durante l’anno solare 2019 presso un’università o un centro di ricerca italiano, difendendo una Tesi su argomenti inerenti la Meccanica dei Materiali.

Il Premio consiste in un attestato e nella partecipazione gratuita al Congresso GIMC-GMA-GBMA 2020 (Museo Nazionale Archeologico di Reggio Calabria, 9-12/09/2020) durante il quale avranno luogo la premiazione e l’esposizione dei risultati ottenuti dal vincitore.

Per ulteriori dettagli si consulti il documento allegato.

,

Assemblea Generale del 20 febbraio 2020

Nel comunicare la data di convocazione della

Assemblea Generale del 20 febbraio 2020

il Presidente della SISCo invia i migliori auguri di Buon Natale e Felice Anno 2020.

Paolo Fuschi

Pubblicazione del volume “SCIENTIA ABSCONDITA. Arte e scienza del costruire nelle architetture del passato” di Mario Como, Ivo Iori e Federica Ottoni

Sabrina Vantadori informa della pubblicazione del volume “SCIENTIA ABSCONDITA. Arte e scienza del costruire nelle architetture del passato” di Mario Como, Ivo Iori e Federica Ottoni, edito da Marsilio, da poche settimane in libreria.

Il volume si propone di indagare i principi del processo che ha guidato la costruzione degli edifici storici in muratura almeno fino al XIX secolo e di dimostrare la validità della teoria proporzionale, recuperandone lo studio, non solo dal punto di vista formale e strutturale ma, più in generale, culturale, indagando il contesto scientifico nel quale questa si è sviluppata. L’osservazione del passato e il richiamo a criteri empirici di progettazione può finalmente svelare quella scientia abscondita che può tradursi a buon diritto, se compiutamente compresa, in un corretto criterio di interpretazione strutturale degli edifici storici in muratura, garantendone prima di tutto la comprensione e, conseguenza diretta e non meno importante, la conservazione.

Allegato: copertina